Che il viaggio alle Maldive almeno curi l’Aids

A group of countries led by France plan to raise at least $300 million next year, mostly through taxes on airline tickets, to help pay for the treatment of children with AIDS, tuberculosis and malaria, a senior French official said yesterday.

Tasse sui voli aerei con cui finanziare medicine e cure per i bambini affetti da Aids, tubercolosi e malaria – le malattie dei Paesi poveri. Mi sembra un’iniziativa meritoria, che riequilibra quelle assurde disparità per cui al Nord c’è chi si sposta in aereo come se andasse al supermercato, e al Sud c’è chi muore per una zanzara.

Ho trovato questo documento del WWF che spiega perché bisognerebbe evitare di prendere l’aereo – in termini di emissioni di CO2 – se non strettamente necessario.

technorati tags:

Blogged with Flock

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...