Poveri ma con tanto tempo libero

Di tutte le disuguaglianze, è probabilmente l’unica che rende giustizia. Una ricerca americana sugli ultimi quarant’anni di vita lavorativa a stelle e strisce mette in luce una particolarità: le classi meno educate e meno pagate sono quelle che hanno più tempo libero (leisure time) a disposizione. Viceversa, chi è più in alto nella scala sociale ne paga le conseguenze rinunciando a una fetta di svago.

Che dire, una bella notizia per la classe operaia, che se non in paradiso può andare al mall qualche ora di più; e la riconferma della saldatura inquietante tra ambizioni personali e sfruttamento del lavoro (ormai sempre di meno) qualificato.

Resta un dubbio, che la mia fonte non esplicita: questo invidiabile tempo libero delle classi povere e meno istruite non sarà semplicemente il risultato obbligato di occupazioni precarie o forzosamente part-time?

technorati tags:, ,

Blogged with Flock

3 thoughts on “Poveri ma con tanto tempo libero

  1. Curioso. Molti autori scrivono il contrario: Kiyosaky, Dyer, Covey, Hansen, per fare qualche nome, sostengono che la prima cosa guadagnata dai ricchi è il tempo. Forse c’è differenza fra i veri ricchi e quelli che danno a vedere di esserlo, dannandosi di lavoro dall’alba a notte fonda…

  2. Infatti gli stessi ricercatori sembrano essere spiazzati dai risultati. Ma per una fetta di popolazione con un elevato titolo di studio il lavoro è sinonimo di ambizione, carriera, successo, specie in America dove lo studio è così “caro” e dunque va in qualche modo onorato successivamente. Certo per i veri ricchi, quelli di famiglia, è più facile permettersi il lusso di un po’ di tempo libero.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...